L’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale ha ospitato, nei giorni scorsi, il primo incontro operativo del Distretto Industriale Digitale (Did), un ambizioso progetto che vede coinvolti, oltre l’Ateneo, anche la Diocesi di Sora-Cassino-Aquino- Pontecorvo e realtà imprenditoriali della provincia di Frosinone e del Lazio Meridionale.

Al tavolo, presieduto dal magnifico Rettore, Prof. Giovanni Betta, erano presenti importanti aziende ed enti del territorio tra cui la diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo rappresentata dal Responsabile Informatico e della Sicurezza, Ing. Riccardo Petricca ed il giovane studente di ingegneria e Responsabile della WebTv diocesana Francesco Marra.

Sono intervenuti al tavolo anche: l’ing. Michele Grimaldi, Presidente del Corso di Studi in Ingegneria Gestionale presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale; il dott. Walter Aricò, Responsabile dei servizi di Consulenza, Ricerca e Sviluppo Multidisciplinare del Pa.L.Mer; Alfredo Di Nallo e Angelo Musumeci, dirigente ed e-commerce manager del gruppo Adam; l’ing. Tullio Di Zazzo e l’ing. Alessandro Pacitto, in qualità di rappresentanti del gruppo Infordata; l’ing. Corrado Accettola e il dott. Pierpaolo Di Cosimo, per la Gima Water & Air; il dott. Francesco Cianciolo, in qualità di rappresentante della Autec Sud; il dott. Gian Marco Di Nallo ed il dott. Marco Ricci, rappresentanti della Sleang Consulting.

Il fine ultimo del Did è quello di affiancare tutte le realtà imprenditoriali del territorio, aiutandole ad aumentare la propria competitività, favorendo così la nascita di un nuovo motore economico condiviso, digitale e sostenibile. Iniziativa che si inserisce in questo difficile momento storico, come esempio di resilienza e creazione di valore condiviso.